Animali

Nutri bene il tuo cane


Il cane ha esigenze dietetiche specifiche.

Offriamo in questo articolo una guida completa per nutrirlo bene.

Leggi anche:

  • Il mio cane ha fame, cosa devo fare?
  • La castrazione del cane
  • Ansia da separazione nei cani
  • Vaccinazione del cane

Bisogni nutrizionali del cane

Inizialmente, il cane è carnivoro. I suoi denti sono fatti per tagliare la carne e schiacciare le ossa. Digerisce rapidamente il cibo energetico. Addomesticandolo, il suo apparato digerente si è gradualmente adattato ad assimilare cibi di origine vegetale e animale secondo la dieta che gli viene offerta. È accettato che il cane sia carnivoro con una tendenza onnivora.

  • Qualunque sia il metodo di alimentazione scelto, la sua composizione deve essere adattata alla sua età (cucciolo, adulto, anziano), alla sua taglia (cane piccolo, medio, grande), alla sua situazione personale (sterilizzato, sovrappeso ...), alla sua spesa (calmo, attivo) e i suoi problemi di salute (allergia, diabete ...).

Cibo per cani

Fu un certo signor James Spratt che viveva a Cincinnati a portare le prime crocchette sul mercato nel 1860.

  • Il cibo secco per cani è costituito da carne o pesce, cereali e verdure. Aggiunge grassi, vitamine e minerali.
  • Hanno il vantaggio di mantenersi bene, di essere digeribili, di partecipare all'igiene orale attraverso la masticazione, di essere equilibrati e adattati al ciclo di vita o patologia di ogni cane. C'è una gamma terapeutica.
  • Ti consentono di controllare un budget.
  • Dovrebbero essere serviti con acqua fresca, in quanto è un alimento secco.

Si consiglia vivamente di orientarsi verso la qualità premium per avere cibo di alta qualità. Va a suo modo se la composizione inizia con "sottoprodotti".

Cibo per cani

Il cibo per cani contiene carne o pesce, cereali, verdure, vitamine, minerali e agenti di consistenza.

  • Si trovano sotto forma di paté, terrine, polpette, bocconcini o gelatine.
  • Prodotti in fabbrica, sono confezionati in scatole o bustine sterilizzate.
  • Si adattano ad ogni età del cane. I paté sono difficili da conservare, scalano i denti, causano sovrappeso e rappresentano un costo notevole. C'è una gamma terapeutica.
  • Possono essere somministrati occasionalmente per compiacere o per cani anziani (più denti) e convalescenti.
  • Sono spesso utilizzati per cani di piccola taglia i cui appetiti sono più difficili da soddisfare. Bagnati, forniscono una buona idratazione.
  • Dovrebbero essere scelti con un alto tasso di carne fresca (o pesce) e un basso tasso di cereali.

Il BARF e la razione domestica

Ottima alternativa per cani in recupero, allergici, difficili o che non digeriscono bene crocchette, è assolutamente necessario sviluppare una ricetta BARF o una razione domestica con il proprio veterinario pena di offrire al proprio cane una dieta carente.

BARF o cibo crudo biologicamente appropriato (che può essere tradotto come cibo crudo biologicamente appropriato) è stato proposto dal dott. Ian Billinghurst negli anni 90. Questa dieta è simile alla dieta originale del cane. Al cane vengono offerte carne cruda, ossa carnose, frattaglie, vari tipi di frutta e verdura.

Nel tempo, questa dieta si è evoluta in una versione più equilibrata. Ad esso sono stati aggiunti oli, uova, latticini e un integratore vitaminico e minerale.

Benefici di BARF nei cani

  • Il BARF ha il vantaggio di essere un alimento digeribile di alta qualità adatto a tutti i cani. Molto appetibile, i cani lo adorano.
  • Le quantità da fornire sono maggiori rispetto alle crocchette. L'animale è ben sazio.
  • La dieta BARFrichiede un grande sforzo di masticazione (osso carnoso) che contribuisce ad un'ottima igiene orale.
  • Osserviamo nel cane nutrito con BARF un pelo setoso e fornito che cade meno, un guadagno di forma e una silhouette armoniosa e muscolosa.

Svantaggi di BARF nei cani

  • D'altra parte, BARF impiega molto tempo per prepararsi e richiede organizzazione. Devi avere il posto per conservare i diversi cibi e averli sempre a disposizione.
  • La carne dovrebbe essere congelata per prevenire la crescita dei batteri, dato che viene data cruda.
  • Questa dieta rappresenta un budget significativo. Un cane di grossa taglia può mangiare 600 grammi di carne al giorno. Ci sono siti specializzati che offrono bustine per congelatore con la quantità giornaliera che corrisponde alla taglia del tuo cane. I prezzi sono interessanti e le carni sono varie.
  • È più complicato mantenere un cane che segue questa dieta.
  • La razione domesticasi avvicina alla dieta BARF. Il cibo viene dato cotto e aggiunto con una porzione di amido come riso o pasta e olio. Interessante dare oltre al lievito di birra per la bellezza della pelle, delle unghie e del mantello.
  • Ha gli stessi inconvenienti.

Nutri bene il tuo cane

Per sapere se la scelta del cibo per il tuo cane è quella giusta, basta osservarla:

  • Deve mangiarlo con appetito.
  • Il suo cibo è ben digerito se le sue feci sono ben modellate. In caso di diarrea, gas o feci troppo frequenti e voluminose, dovresti cambiare il cibo.
  • Il suo mantello dovrebbe essere lucido e, a parte lo spargimento, la perdita di capelli dovrebbe essere ragionevole.
  • Il suo peso deve rimanere stabile. A volte i produttori cambiano la ricetta delle loro crocchette e il tuo cane guadagna o perde peso (aggiungendo grassi o proteine ​​di qualità inferiore). Se lo fai, considera la possibilità di guardare la composizione.
  • In caso di allergia o di ripetute infezioni alle orecchie, è necessario porsi delle domande. Alcuni cani sono allergici alla carne di manzo o possono tollerare solo il pesce.

Alimenti pericolosi per cani

  • Noccioli e semi (contengono cianuro),
  • Uva (insufficienza renale)
  • Pianta di pomodoro (disturbo intestinale),
  • Avocado (problemi digestivi, respiratori e cardiaci),
  • E ovviamente il cioccolato fondente che contiene teobromina. Per un cane con allergia al cioccolato fondente, dieci grammi possono essere fatali.

A cui pensare: "Prenditi cura del tuo corpo, questo è il posto unico in cui devi vivere. "

John rohn

L.D.


© Mercedes Fittipaldi, © design esclusivo


Video: I diversi tipi di alimentazione per il proprio cane (Settembre 2021).